Rimappatura centralina: ecco cosa succede in pratica sul tuo camper

All’interno del blog di Top Tuning parliamo spesso e volentieri di rimappature centraline su macchine e motociclette, ma non dobbiamo dimenticare che sulle nostre strade circolano ogni anno tantissimi camper, i quali fanno registrare numeri sempre più interessanti.

Ammonta a 700 milioni di euro il fatturato annuo del turismo all’aria aperta, con oltre 5.000 addetti nel settore e 3,9 milioni di italiani, e quasi 4 milioni di stranieri a bordo di camper, caravan e roulotte che muovono da soli 2,8 miliardi di euro. È quanto riporta il rapporto 2016 di Acp, Associazione Produttori Caravan e Camper l’Italia, per questo noi di Top Tuning tra i nostri servizi, non possiamo che dedicarci anche alla rimappatura centralina dei camper.
Riceviamo richieste di rimappatura centralina su camper ogni giorno, e la domanda che più ci viene posta è: “che tipo di intervento fate? Ma soprattutto, quali benefici posso ottenere?”. Domanda più che lecita che merita una risposta approfondita e dettagliata. Per questo ti consigliamo di metterti comodo e di leggere le prossime righe: se sei un camperista sicuramente troverai pane per i tuoi denti.
 
Devi sapere che la centralina elettronica del tuo camper contiene uno specifico programma informatico preposto alla gestione motore. Rimapparla significa appunto riscrivere ogni parametro che compone questo software al fine di ottimizzare le prestazioni del veicolo. Il primo passo è dunque l’elaborazione di una nuova mappa specifica per il tuo camper, fase che si svolge senza operare alcun intervento sul veicolo tranne la lettura della mappa originale.
 
Lo sviluppo viene eseguito su un banco prova da ingegneri qualificati e il lavoro può durare a volte anche alcune settimane, a seconda del tipo di centralina e della complessità della mappa. L’obiettivo che gli ingegneri si impegnano a perseguire è, in breve, quello di aumentare tutti i parametri della curva motore mantenendo la meccanica entro il margine di affidabilità per la quale quest’ultima è stata progettata.
 
La scrittura della nuova mappa parte ovviamente dal software originale, dal quale si prendono le mosse per migliorare le curve di coppia e potenza ed ottenere in sostanza una nuova gestione motore. Grazie alla possibilità di modificare singolarmente i criteri osservati dai vari sensori presenti nell'impianto elettronico, si riesce ad ottenere un notevole aumento delle prestazioni e un importante riduzione del consumo.
 
Con la modifica della centralina del camper, quali prestazioni aumentano? Innanzi tutto, è possibile aumentare potenza e coppia, a seconda delle esigenze e dei contesti di guida. Mentre la potenza massima viene utilizzata a regimi elevati, la coppia influisce sul carattere del motore, rendendolo o più grintoso e vivace nella zona alta del contagiri, oppure più fluido e senza brusche variazioni in un’ampia fascia di funzionamento. Il miglioramento della coppia a bassi regimi è fondamentale anche dove la priorità sia il risparmio di carburante.
 
In linea di massima, rimappando veicolo con motori sovralimentati (quindi turbo-benzina o turbo-diesel o benzina), gli incrementi possono andare dal 20 al 30% di guadagno sia in termini di coppia che di potenza. Per quanto riguarda i consumi, il risparmio medio è compreso tra il 10% ed il 20%. Nei motori aspirati di registrano percentuali più basse, ma comunque significative: le ottimizzazioni portano mediamente una variazione tra il 5% ed il 10% in più.
 
E sul tuo camper? Quale sarebbe il guadagno che potresti ottenere con una mappatura Top Tuning? Vai sul nostro sito e fai una prova con l’apposito tool che trovi su ogni pagina: scegli dal menu a tendina categoria, marca, modello e motore e poi confronta le schede tecniche prima e dopo la mappatura che ti verranno mostrate. Che fare dopo? Un buon inizio sarebbe contattarci.

Sedi
Sedi
Risparmio
Calcola il risparmio
Info
Info
Contatti
Contattaci
Prenota
Prenota rimappatura